Qcumber: il geo social forum

L’idea di Qcumber è quella di promuovere la sostenibilità ambientale mediante la geolocalizzazione.

La registrazione è gratuita e, una volta effettuato l’accesso, chiunque può segnalare pregi e difetti di un certo territorio dal punto di vista ambientale.

I post vengono geo-taggati con latitudine e longitudine, collocati su Google Maps, e divisi per colore: rosso per evidenziare le criticità, verde per bellezze naturali da valorizzare e proteggere, giallo per segnalare contenuti multimediali (video, articoli di giornale, immagini) sul tema. Le segnalazioni dei cittadini vengono poi incrociate coi dati ambientali provenienti da organismi internazionali come l’Organizzazione Mondiale per la Sanità e la Iaia, (l’International Association for Impact Assessment di cui Magro è presidente per l’Italia), e con quanto riportato da altri iscritti situati nel raggio di 5 chilometri, che possono confermare o meno l’esistenza di uno specifico disagio. Le informazioni vengono poi girate ai Comuni iscritti alla piattaforma.

Qcumber è online dal febbraio del 2012, anno in cui è stato anche selezionato come uno dei 100 migliori progetti al mondo alle Olimpiadi delle startup tenutesi a Londra.

registrazione Qcumber

cosa puoi fare

 

 


https://www.facebook.com/BioDistrettoValleCamonica
https://twitter.com/BdValleCamonica
SHARE

Comments are closed.