ape_nature-flowers-bee-blossoms

Guida a un diserbo sostenibile

   Negli  ultimi  tempi è emerso con      grande forza un dibattito a livello      delle  istituzioni  europee  e nazionali     che  punta alla progressiva     abolizione  del  diserbo  chimico  in  quanto  dannoso  a    medio  e  lungo  termine  per la salute       dell’uomo e     degli ecosistemi.       La Commissione   Ambiente   del Bio-distretto    ritiene importante   dare  il suo contributo       per fare crescere in Valle Camonica     la cultura e la pratica della tutela     della salute e dell’ambiente, perseguendo in tal modo gli obiettivi di sensibilizzazione, di amore per la propria terra e di responsabilità verso la sua gestione, che sono alla base dell’esistenza del Bio-distretto stesso, soprattutto in vista  della candidattura della Valle Camonica al programma UNESCO “Uomo e Biosfera”.

Nella primavera 2016 abbiamo inviato una lettera agli amministratori della Valle, oltre che alla Provincia e all’ANAS, sottoponendo questi argomenti e invitandoli a prendere in considerazione pratiche alternative al diserbo chimico nella gestione del verde pubblico. Lo stesso abbiamo fatto con gli agricoltori, chiedendo loro di privilegiare metodi sostenibili alternativi, già praticati con successo.

Nel frattempo ci siamo documentati sulle pratiche alternative e abbiamo ritenuto opportuno approntare uno strumento informativo che le elenca e ne descrive le modalità d’uso, l’efficacia, i costi, l’impatto ambientale.

Leggi qui la
GUIDA A UN DISERBO SOSTENIBILE